Android

Substratum, l'ultima beta porta i temi personalizzati su Android P (Root)

By 30 giugno 2018 No Comments


Google ha deciso di bloccare Substratum Theme Engine su Android P per lasciare l’accesso all’Overlay Manager Service come possibilità esclusivamente riservata ai produttori. Questo significa che gli utenti – se sprovvisti di permessi di root – non potranno più applicare dei temi personalizzati tramite la comoda applicazione, mentre lo scenario sembra essere mutato per coloro che dispongono dell’accesso al root.

Substratum Theme Engine si è recentemente aggiornato alla versione beta 997 e ripristina il funzionamento su Android P per tutti i dispositivi con i permessi di root attivi. L’applicazione è compatibile con tutti gli smartphone che fanno parte del programma Beta di Android P, quindi tutti i Pixel, Essential Phone, Nokia 7 Plus, OnePlus 6, Xperia XZ2 e molti altri ancora.


Speriamo che il team trovi un modo per permettere la fruizione dell’applicazione anche a coloro che non hanno i permessi di root, anche se potrebbe essere particolarmente difficile, visto che l’intervento di Google ha lo scopo di impedire ciò. Se siete tra i possessori di uno dei dispositivi su cui è già presente una beta di Android P e volete provare i temi personalizzati, potete trovare Substratum sul Play Store tramite il seguente link:


Source link

Lascia un commento

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.