Spotify ha finalmente aumentato il limite dei brani scaricabili per l’ascolto offline, così da consentire agli utenti di archiviare molta più musica rispetto al passato.

Fino ad ora, gli utenti Spotify potevano scaricare un massimo di 3.333 brani diversi sul proprio dispositivo. Per alcuni tale limite non era un problema, ma per chi ascolta tanta musica offline un limite di questo tipo era molto fastidioso.

Da oggi le cose cambiano e il limite viene aumentato, consentendo agli utenti di scaricare fino a 10.000 brani diversi sul dispositivo.

Si tratta di un passo molto importante, soprattutto per quanto riguarda la sfida con Apple. Il servizio streaming Apple Music, infatti, non prevede alcun limite se non quello dello spazio di arcivhiazione disponibile sul dispositivo.

Spotify ha anche aumentato il numero di dispositivi sui quali è possibile scaricare brani con lo stesso account, portandoli da 3 a 5. In pratica, per ogni singolo account, è possibile archiviare offline fino a 50.000 brani tra i vari dispositivi.


Source link

Lascia un commento

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.