Dopo l’annuncio di HTC, che tuttavia non ha chiarito le reali tempistiche degli aggiornamenti, anche Sony si espone sull’arrivo di Android Pie per i suoi smartphone più recenti. Il produttore giapponese ci ha abituato negli anni ad un approccio decisamente virtuoso in termini di supporto software, con patch di sicurezza puntuali come un orologio svizzero e avanzamenti di versione più tempestivi rispetto alla concorrenza.

E quest’anno Sony non farà eccezione, anzi gli aggiornamento a Pie dovrebbero arrivare persino prima rispetto a quanto successe l’anno passato. Se si esclude l’eccezione di Essential – facilitata dal fatto che debba gestire un unico dispositivo – Sony potrebbe essere il primo produttore a far partire i rollout stabili, già dal mese di settembre.

I modelli interessati saranno Xperia XZ Premium, XZ1, XZ1 Compact, XZ2, XZ2 Compact e XZ2 Premium, ovvero i modelli di punta usciti nell’ultimo anno e mezzo. Per quanto riguarda i modelli di fascia più bassa, al momento Sony non si è ancora espressa, ma è probabile che ne sapremo di più nel corso dei mesi a venire. Il rollout di Pie dovrebbe concludersi entro la fine di novembre, per la gioia dei possessori di questi smartphone.


Source link

Lascia un commento

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.