applefedeltà androidfedeltà iosfedeltà smartphoneiOSIPhoneNews

Smartphone: tasso di fedeltà ai massimi storici, brutte notizie per Apple


CIRP ha pubblicato un nuovo report dedicato alla fedeltà degli utenti USA verso gli smartphone in loro possesso, e non mancano le sorprese.

Negli ultimi 12 mesi, infatti, gli utenti Android sono risultati più fedeli rispetto agli utenti iPhone, almeno secondo i dati pubblicati da CIRP. Nel mese di settembre è stato riscontrato un tasso di fedeltà del 92% su Android e dell’89% su iOS. Per entrambi i sistemi operativi si tratta del risultato più alto mai raggiunto in passato.

La fedeltà è aumentata sia per iOS che per Android negli ultimi anni, ai massimi livelli mai riscontrati“, ha dichiarato Mike Levin, partner e cofondatore di CIRP. “In sostanza, negli ultimi tre anni, circa il 90% degli utenti statunitensi smartphone rimane con lo stesso sistema operativo quando acquista un nuovo modello”.

Nella pratica, questo significa che né iOS né Android riusciranno probabilmente a conquistare troppi clienti provenienti dalla piattaforma opposta. I dati del CIRP, di fatto, smentiscono invece altri report che indicavano un aumento di utenti che passano da Android ad iOS: “La differenza” spiega il CIRP “è che molte analisi si basano su quello che i clienti intendono fare, mentre i nostri dati si basano su ciò che effettivamente hanno fatto gli utenti. Nel corso degli anni abbiamo visto sempre più report prevedere un aumento del passaggio da Android ad iOS da parte degli utenti. Questo è assolutamente probabile, ma rappresenterebbe un cambiamento significativo rispetto alla tendenza attuale“.

Bisogna anche ricordare, però, che i dati di CIRP si basano su indagini trimestrali, ciascuna delle quali consiste in un campione di 500 persone.


Source link

Lascia un commento

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.