Alta Definizione

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

By 14 ottobre 2018 No Comments

In principio fu GoPro, e non possiamo che iniziare così la recensione della nuova Hero 7 Black. Sì perchè alla fine si torna sempre lì, il mercato è pieno di alternative, delle quali alcune anche valide, ma quando si parla di action cam il primo pensiero torna sempre a GoPro e nonostante le difficoltà dell’ultimo periodo viene difficile immaginare un mercato senza il colosso statunitense in prima linea.

Anche perchè, al di là della situazione economica di cui si è molto parlato nel corso degli ultimi mesi, al di là del flop del drone Karma e delle voci su una possibile acquisizione a tinte cinesi, la nuova GoPro Hero 7 Black non può che far parlare di sè solo e soltanto per la sua qualità, indiscussa e indiscutibile.

Dopo averla provata per una decina di giorni sono quindi pronto a raccontarvi cosa cambia e dove migliora questo nuovo modello della action cam più conosciuta e venduta del pianeta.

È SEMPRE LEI, INCONFONDIBILMENTE GOPRO

Ad una prima occhiata facciamo davvero fatica a distinguere questa Hero 7 dalla precedente Hero 6, le forme sono le stesse, i materiali sono identici e le dimensioni invariate. La scocca è sempre rivestita da un materiale gommoso, anti-scivolo, che offre un ottimo grip e che permette di evitare graffi e ammaccature da cadute accidentali.

Nella parte frontale abbiamo sempre l’ottica, con un display che mostra le informazioni riguardo le diverse modalità di ripresa e un piccolo Led che ci avvisa quando stiamo registrando una clip. Osservando l’action cam nella parte posteriore troviamo invece il piccolo display touch da 2 pollici, anch’esso accompagnato da un led di stato nell’angolo in alto a sinistra.


La cornice ospita invece lo sportello a protezione dei connettori USB-C e micro HDMI, quello per la batteria e la microSD sul fondo, il tasto di accensione, spegnimento e cambio modalità e, nella parte superiore, il tasto per avviare e fermare la ripresa o per scattare le foto. Quest’ultimo, se premuto a fotocamera spenta permette di accendere e avviare la registrazione con un solo tocco in pochissimi secondi (Quick Capture).

Tutti gli sportelli sono ovviamente forniti di guarnizioni che garantiscono così l’impermeabilità di questa Hero 7 Black fino a 10 metri di profondità, anche senza guscio protettivo o altri accessori.

Grazie alle dimensioni esattamente identiche a quelle dei modelli precedenti restano completamente compatibili anche tutti gli accessori originali. Un dettaglio sicuramente da non trascurare considerando anche il costo di questi ultimi.

COSA CAMBIA RISPETTO A HERO 6 BLACK?

Source link

Lascia un commento

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.