Alimentatorecaricabatterie 18wiphone 2018NewsUSBusb cUSB-C 18W

Nuove foto mostrano il presunto alimentatore USB-C 18W dei nuovi iPhone


In rete compaiono nuove foto che mostrano quello che potrebbe essere il caricabatterie USB-C da 18W che vedremo nelle confezioni degli iPhone 2018.

Le foto sono state pubblicate dal sito Macotakara e mostrano una delle probabili novità dei prossimi iPhone: il caricabatterie USB-C da 18W. Oltre a questo nuovo alimentatore, nella confezione dei prossimi iPhone dovrebbe esserci anche il cavo da USB-C a Lightning, che sostituirà il “vecchio” cavo USB.

Questo caricatore assicurerà la ricarica veloce su iPhone senza la necessità di dover acquistare ulteriori alimentatori.

Le foto rientrano in quelli che sono gli standard Apple per i suoi accessori. Nelle informazioni testuali si legge anche l’indicazione dei 18W. Rispetto all’attuale versione da 5W, si tratta di un importante passo avanti in termini di velocità di ricarica. Per capirci, utilizzando ora un caricabatterie da 18 watt su iPhone X si raggiunge il 79% di ricarica in un’ora. Con ulteriori ottimizzazioni, sui prossimi modelli si potrebbero raggiungere risultati ancora migliori.

Inoltre, il design ha più una forma ovale, con gli angoli arrotondati che riprendono l’estetica di gran parte dei nuovi prodotti hardware di Apple. Ovviamente non sappiamo se si tratta dell’alimentatore Apple o di un semplice prototipo, ma già in passato altri rumor avevano parlato di un dispositivo di questo tipo.

Ricordiamo comunque che la ricarica USB Type-C è già compatibile con gli attuali iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X, ma soltanto acquistando a parte alimentatore e cavo.

Il nuovo caricabatterie da 18W sarà una bella novità degli iPhone 2018, oltre a rappresentare il più grande aggiornamento degli accessori presenti in bundle nella confezione degli iPhone da molti anni a questa parte.


Source link

Lascia un commento

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.