News

Nokia con 5 sensori fotografici. A cosa serviranno? Ecco la risposta

By 11 settembre 2018 No Comments


Le indiscrezioni erano arrivate sempre più importanti su di un top di gamma HMD Global ossia Nokia capace di sbarazzarsi della concorrenza e proporre per la prima volta uno smartphone capace di differenziarsi dagli altri nelle sue funzionalità. Si pensa ad un Nokia 9 o un Nokia 10 ma di fatto non è tanto il nome a sorprendere di questo device piuttosto la presenza di ben 5 sensori al posteriore per gli scatti fotografici. Avete capito bene dopo la Tripla Cam di Huawei con il P20 Pro e con il Mate 20 Pro in arrivo ecco che Nokia potrebbe anticipare tutti e posizionare nel suo prossimo smartphone addirittura 5 fotocamera con lenti Carl Zeiss.

Lo smartphone che abbiamo visto ritratto in varie immagini proprio pochi giorni fa è chiaramente un prototipo almeno da quanto è possibile osservare. Quello però che lo scatto suggerisce è la volontà da parte di Nokia di voler stupire e per farlo gli ingegneri dell’azienda sembrano voler esagerare con una delle più importanti caratteristiche del momento in uno smartphone: la fotocamera.

Sette fori con cinque fotocamere ed un Flash LED oltre all’autofocus. Marchio Zeis in primo piano sintomo appunto della solita collaborazione con HMD Global e con i Nokia. In questo caso grazie a Right Brothers è stato possibile dare una risposta al quesito su quale potrebbe essere il funzionamento di questi 5 sensori del nuovo Nokia.

Chiaramente le informazioni sono da prendere con le dovute cautele sia perché il nuovo smartphone di Nokia non è detto che venga realmente realizzato. Di fatto le ipotesi che vengono fatte sono quelle per cui lo smartphone possa possedere una fotocamera principale con la quale scattare le foto alla quale si aggiungerà una fotocamera ultra grandangolare per scatti ampliati, quindi un sensore di teleobiettivo per zoom importanti ed infine un sensore per gli scatti in RGB ed uno per il monocromatico.

Questa spiegazione dunque permetterebbe di capire il motivo dei cinque sensori che non utilizzerebbero chissà quale tecnologia per lo scatto ma implementerebbero tutte le possibilità modalità di scatto prese singolarmente e dunque con un pacchetto software studiato ad hoc proprio per riuscire nella migliore esecuzione. Tutto in un unico smartphone: è questa l’idea di Nokia con il suo nuovo smartphone e chissà se davvero arriverà.

Che ne pensate di un telefono con ben 5 fotocamere? Sarebbe davvero utile?


Source link

Lascia un commento

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.