News

Niente adattatore per le cuffie sui nuovi iPhone XS; si deve comprare a parte

By 14 settembre 2018 No Comments

Quando Apple uccideva Adobe Flash a colpi di restrizioni sui propri iPhone nessuno ci credeva. Eppure oggi possiamo dire che Adobe Flash è morto soffrendo le battaglie di Apple e di un’industria che è passata a tecnologie più moderne ed efficienti. Il discorso con il jack audio da 3,5 millimetri è diverso e nessuno immagina un mondo senza il piccolo connettore per la connessione di cuffie e microfoni, tuttavia con la nuova line-up Apple lo ha eliminato dalla propria offerta: l’azienda di Cupertino non vende più alcun modello di smartphone dotato di jack da 3,5mm.

Se non bastasse, Apple vuole sferrare un altro pesante colpo alla tecnologia, definita “un dinosauro” dal colosso di Cupertino, in altri modi. All’interno della dotazione ufficiale dei dispositivi senza jack Apple usava inserire l’“Adattatore da Lightning a jack cuffie” del valore di 10€ in modo tale che chi disponeva di cuffie tradizionali via cavo potesse collegarle tranquillamente (ai danni della possibilità di caricare contemporaneamente il dispositivo). Ma nella dotazione dei nuovi iPhone appena annunciati dalla compagnia l’adattatore non ci sarà più.

Si tratta di un accessorio controverso e che puzza di compromesso lontano un miglio, ma che risulta indispensabile per chiunque abbia almeno un paio di cuffie o auricolari via cavo da 3,5 millimetri e voglia usarlo con il proprio dispositivo dal costo di “a partire da 889€ / 1189 / 1289€”. 

Chi vuole accedere a questa possibilità dovrà sommare 10€ alla spesa, in Italia, con l’esborso aggiuntivo che di certo non fa strappare i capelli a chi ha appena comprato un nuovo iPhone. Ma il cambiamento è più concettuale che relativo ai margini di guadagno per Apple: la compagnia ritiene che i due anni appena trascorsi in cui offriva l’adattatore siano stati sufficienti perché gli utenti si adattassero alla nuova tecnologia digitale per il collegamento audio (Lightning), o alle tecnologie wireless che già da tempo stanno cercando di diffondersi nel settore (Bluetooth in primis).

Durante la presentazione non è stato detto nulla sull’eliminazione dell’adattatore dalla dotazione originale, tuttavia è sufficiente visitare il sito ufficiale Apple, nella pagina dei diversi nuovi prodotti, e vedere che nella sezione “Cosa c’è dentro” manca il dongle. Questo significa che chi vorrà collegare le proprie “vecchie” cuffie ai nuovi melafonini sarà costretto a comprare un adattatore aggiuntivo.


Source link

Lascia un commento

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.