News

La parola 'Android' non è mai stata pronunciata durante l'evento di Google del 9 Ottobre

By 13 ottobre 2018 No Comments

Android è un sistema operativo nato nel 2008 che ha preso sempre più piede fino a diventare l’OS per gli smartphone di brand importanti come Samsung, Sony, HTC, Xiaomi, ecc… Si stima che Android sia su circa l’80% dei dispositivi mobile in circolazione, dai più economici ai più costosi. Pare, però, che Google non voglia più quella parola associata ai suoi telefoni; l’ultima prova è nella trascrizione dell’evento di New York City che si è tenuto lo scorso 9 ottobre.

9to5Google riporta che “Android” non è stato detto neanche una volta durante il keynote Made by Google 2018, non accadeva da 10 anni, ossia dalla sua nascita. Tutti hanno notato come nell’ultimo periodo le app più importanti di Google hanno visto sparire il nome “Android”: “Android Pay” è stato rinominato in “Google Pay”, “Messaggi Android” è stato rinominato in “Messaggi”, “Android Wear” è stato rinominato in “Wear OS”. Per non parlare di tutti i marchi e prodotti che Google ha introdotto negli ultimi due anni che non hanno menzionato il nome del sistema operativo: Google One, Google TasksGoogle Allo, Google Duo, ecc.. (ovviamente non tutto viene rimarchiato come “Google”, ma è un sostituto popolare).

Nel corso degli anni Android ha assunto sempre più la reputazione di sistema operativo per dispositivi poco costosi e di qualità inferiore rispetto al brand di Cupertino, iOS. Questa percezione non può essere generalizzata: sono presenti sul mercano diversi smartphone Android che sono tutt’altro che di bassa qualità, i Pixel stessi ne sono un esempio. Il non voler citare il robottino verde durante l’evento potrebbe essere stato un modo per non discriminare il brand Pixel o forse non è stato citato perchè è in contrasto con le idee di marketing dell’azienda. Android, rispetto ad iOS, viene ritenuto meno semplice da utilizzare scoraggiando così molte persone all’acquisto di un prodotto.

Mentre “Android” non è stato nominato, Google non ha avuto vergogna a parlare di Chrome OS, raccontando da dove viene, pechè ha senso su un tablet (sarà a bordo del nuovo Pixel Slate): è stato presentato come un’ottima alternativa desktop a Windows e macOS. Oltre al danno anche la beffa per Android: le app Android che ora possono essere eseguite su Chrome OS sono state chiamate semplicemente “app” o “app da Google Play Store”.

Che fine farà Android?

Il robottino verde è ancora troppo importante e non si può cancellare da un momento all’altro; il colosso di Mountain View non può pensare di abbandonarlo nel breve termine. Senza dubbio crescerà ancora di più il marchio Pixel e chissà se ci sarà una nuovo brand rivolto al pubblico in grado di accantonare il nome di Android.


Source link

Lascia un commento

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.