AppGoogleGoogle Play storePixel Launcher

Il Pixel Launcher “libero” è durato poco sul Play Store (aggiornato: è tornato)

By 12 settembre 2018 No Comments


Qualche giorno fa vi avevamo dato notizia della pubblicazione ufficiale del Rootless Pixel Launcher sul Play Store. Ebbene, sembra che sia già ora di fare marcia indietro, visto che l’app è stata rimossa dal negozio ufficiale di Android a causa della violazione di importanti linee guida.

Come avevamo detto in fase di presentazione dell’app, per attivare il feed di Google nella pagina sinistra del launcher e la schermata At A Glance era necessario scaricare una companion app a parte, chiamata Rootless Pixel Bridge. Tale pacchetto poteva essere scaricato direttamente tramite il launcher, con un pop-up dedicato, dunque al di fuori del Play Store.

Da qui derivano i problemi di violazione delle norme dello Store. Google non permette che un servizio possa chiedere all’utente di scaricare un contenuto da altri siti o da fonti sconosciute, per questioni di sicurezza e compatibilità. Per questo motivo, l’app è stata rimossa dallo Store e non risulta più scaricabile.

Lo sviluppatore Amir Zaidi ha pubblicato un messaggio sul proprio canale Telegram dove si prende la responsabilità dell’accaduto e promette che risolverà al più presto l’inconveniente, facendo ritornare la sua app sul Play Store. I tempi, comunque, non dovrebbero essere troppo stretti, visto che lo stesso Zaidi ha detto di non poter dedicare troppo tempo al progetto in questo momento.

In attesa del suo ritorno, potete comunque installare gratuitamente Rootless Pixel Launcher dalla pagina dedicata su GitHub, disponibile tramite il link in basso.

Download Rootless Pixel Launcher (GitHub)


Source link

Lascia un commento

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.