BrevettiHuaweiHuawei smartwatch

Huawei è al lavoro su nuovi smartwatch con auricolari bluetooth incorporati

By 2 luglio 2018 No Comments

Stando ad un brevetto reso pubblico il mese scorso dal WIPO (World Intellectual Property Office), in questo momento Huawei sta lavorando su un nuovo concetto di smartwatch molto peculiare, in quanto dotato di auricolari Bluetooth incorporati. Il brevetto in questione contiene dettagli su come Huawei sta progettando di raggiungere un simile risultato.

Il primo metodo che Huawei ha pensato per far sì che lo smartwatch possa essere in grado di ospitare degli auricolari Bluetooth al proprio interno consiste nel collocare questi ultimi all’interno di contenitori situati ai due lati del corpo dell’orologio. Dentro questi spazi appositamente studiati le cuffiette verrebbero tenute saldamente al proprio posto da tappini di copertura ed un meccanismo di rilascio a molla. Per far uscire gli auricolari dallo smartwatch, dunque, gli utenti non dovrebbero far altro che effettuare una pressione sul tappino di chiusura, così da rimuovere la copertura del contenitore. In ogni caso, questo non è l’unico metodo pensato da Huawei: il brevetto evidenzia anche che lo smartwatch sarebbe in grado di ospitare gli auricolari in un contenitore ricavato al di sotto del suo stesso cinturino.

Secondo quanto riferisce Huawei nel brevetto in questione, questo nuovo design potrebbe anche portare vantaggi sotto il profilo della sicurezza, in quanto gli utenti non avrebbero più la necessità di indossare gli auricolari per tutto il tempo, il che si tradurrebbe in una maggiore attenzione verso ciò che li circonda. Inoltre, Huawei ha in mente di utilizzare auricolari wireless dotati di cancellazione attiva del rumore. Questa funzionalità porta dei miglioramenti in termini di qualità audio, grazie alla riduzione dei rumori ambientali indesiderati. Infine, gli auricolari Bluetooth incorporati in questo nuovo smartwatch di Huawei potrebbero essere impermeabili e consentire all’utente di controllare facilmente il volume delle chiamate.

Non è la prima volta che il produttore cinese incorpora degli auricolari in un suo device wearable. Quest’idea di smartwatch, in un certo senso, potrebbe essere considerata come un’evoluzione di quella Huawei Talkband B2 lanciata nel 2015 e della successiva Talkband B3, che si estraevano dal cinturino e fungevano da auricolare Bluetooth.

Nella galleria seguente potete vedere le immagini di questo particolare brevetto di Huawei. Vi piacerebbe un device di questo tipo? Fatecelo sapere nel box dei commenti.

Vai a: Miglior smartwatch con e senza Android Wear | Giugno 2018

Fonte: Androidheadlines


Source link

Lascia un commento

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.