aggiornamento iphoneaggiornare iphoneiphone xriphone xsiphone xs maxNewsprestazioni iPhonescegliere iPhone

Ha senso aggiornare il proprio iPhone con un dispositivo di nuova generazione?

By 14 settembre 2018 No Comments


iPhone XS, XS Max e XR sono stati presentati soltanto due giorni fa e già tra pochi minuti sarà possibile procedere al pre-ordine dei nuovi fiammanti dispositivi targati Cupertino. Come ogni anno però torna sempre di moda la fatidica domanda; ha senso aggiornare il proprio attuale dispositivo con uno di ultima generazione?

Lo scorso anno la grande novità è stata senza dubbio iPhone X, che ha portato una ventata di aria fresca nella line-up di Apple introducendo finalmente un display senza cornici, il nuovo sblocco con riconoscimento 3D del volto ed anche un’esperienza utente rinnovata grazie alla scomparsa del pulsante Home e all’introduzione di molteplici gestures.

I nuovi iPhone XS, XS Max e XR vanno sostanzialmente a riprendere quanto introdotto lo scorso anno proprio con iPhone X, introducendo le consuete migliori hardware tipiche delle serie S. Nessuna sensibile novità in termini di funzioni e proprio questo aspetto è sicuramente quello sul quale occorre ragionare attentamente nel caso siate già in possesso di un iPhone e siete stuzzicati dall’idea di mettere mano al portafoglio per aggiornare il vostro dispositivo.

iOS 12 ha sicuramente contribuito a ridare nuova linfa ai dispositivi più datati ma è indubbio che i limiti hardware di un prodotto meno recedente potrebbero comunque farsi sentire. Ma allora quali sono gli iPhone per i quali può valere la pena investire in un upgrade? Cerchiamo di scoprirlo insieme.

E’ il fiore all’occhiello della precedente generazione, dotato della migliore tecnologia proposta da Apple un anno fa. E’ sicuramente il dispositivo che al momento necessita meno di tutti di un aggiornamento, a meno che non siate stuzzicati dal display più grande introdotto da iPhone XS Max. Reputiamo quindi che i possessori di iPhone X possono tranquillamente attendere almeno un altro anno, godendosi un prodotto ancora all’avanguardia e dalle prestazioni senza dubbio elevate.

iPhone 8 e 8 Plus sono dispositivi che ancora oggi godono di prestazioni elevate. Condividono lo stesso chip A11 Bionic installato su iPhone X differenziandosi da esso per l’esperienza utente (ancora ancorata al pulsante Home e quindi allo sblocco mediante Touch ID), il display con cornici decisamente più pronunciate e con tecnologia LCD (a differenza della tecnologia OLED di iPhone X) e la fotocamera che, su iPhone 8, presenta un solo sensore con tutte le restrizioni del caso. Aggiornare pertanto il proprio dispositivo con uno di ultima generazione può rivelarsi una scelta sensata nel momento in cui quello di desidera sperimentare uno smartphone con un display più moderno e un’esperienza utente diversa. Se i vostri timori invece sono le prestazioni dormite sonni tranquilli perchè 8 e 8 Plus godono ancora di prestazioni decisamente importanti.

Rilasciarti ormai due anni, iPhone 7 e 7 Plus godono comunque di prestazioni ancora pienamente sufficienti. Chiaramente il chip A12 Bionic è tutt’altra cosa rispetto al più datato A10 Fusion, tuttavia per molti utenti le prestazioni potrebbero ancora essere pienamente sufficienti per eseguire le proprie operazioni quotidiane. Anche per questo modello valgono sostanzialmente gli stessi principi di 8 e 8 Plus con maggiore attenzione però alle prestazioni, che sui nuovi device 2018 saranno sicuramente più importanti rispetto alla gamma 7 e 7 Plus.

Ci siamo sentiti di raggruppare tutti questi dispositivi in una sola categoria. Fatto salvo ovviamente per i telefoni precedenti al 5S, ormai fuori dal supporto software di Apple, aggiornare questi dispositivi può essere certamente un’ottima idea per gli stessi sostanziali motivi dei precedenti. Nuova interfaccia utente, Face ID, display borderless ed ovviamente prestazioni decisamente superiori. Alcuni di voi sicuramente potranno ancora ritenersi soddisfatti dall’accoppiata di questi prodotti con iOS 12 e le sue tante migliorie in termini di ottimizzazione, tuttavia è fuori di dubbio che i prodotti antecedenti al 2016 siano certamente i candidati ideali per un upgrade che porterebbe grande ventata di novità.

Quale sia il dispositivo più indicato da acquistare ovviamente è difficile da stabilire. Dipende tutto dalle vostre esigenze in termini di dimensione e tecnologia del display, prestazioni o fotocamera. Coloro che non hanno bisogno di elevatissime prestazioni e non sono interessati ad un fotocamera di fascia alta possono tranquillamente orientarsi su un dispositivo tra iPhone 8 8 Plus visto il loro prezzo decisamente allettante anche al di fuori dei canali ufficiali Apple. iPhone XR potrebbe essere una buona soluzione per coloro che desiderano godere di prestazioni elevate ma non sono interessati alla fotocamera di fascia alta o al display OLED di XS e XS Max, che restano ovviamente le scelte migliori per coloro che invece non vogliono alcun tipo di compromesso e desiderano il meglio.

Una soluzione comunque interessante può essere quella di acquistare un iPhone X da rivenditori terzi, visto il sicuro deprezzamento in relazione alle grandi prestazioni che è ancora in grado di fornire. Quale sarà la vostra scelta? Fatecelo sapere nei commenti.


Source link

Lascia un commento

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.