AndroidGoogle

Google Pixel 3 XL: nuovo avvistamento conferma i 4GB di RAM

By 8 agosto 2018 No Comments


Google Pixel 3 XL è stato nuovamente avvistato presso una piattaforma di benchmark. Questa volta non si tratta dei soliti AnTuTu, GeekBench o GFXBench, bensì della da noi poco diffusa Master Lu. I dati emersi questa volta ci confermano la presenza di un SoC Qualcomm Snapdragon 845 affiancato da 4GB di memoria RAM, quest’ultimo un valore che ormai troviamo costante sin dal primo Pixel XL di fine 2016.

Nel corso di questi mesi diversi utenti hanno espresso il loro disappunto nei confronti di questa scelta conservativa da parte di Google. Già al tempo della presentazione della scorsa generazione erano emersi i primi malcontenti tra coloro che desideravano disporre di un quantitativo di RAM più elevato sulla proposta top di gamma di casa Google, lamentele che oggi vengono ulteriormente amplificate dalla popolarità raggiunta dalle soluzioni equipaggiate con 6 o 8GB di memoria RAM.

Insomma, un malcontento generale che trova le sue radici più nel desiderio di poter contare sul meglio che il mercato ha da offrire, piuttosto che di un reale bisogno di memoria aggiuntiva dettato da presunti limiti hardware del dispositivo (e no, la causa del degrado delle prestazioni mostrata in un famoso video non è da imputare esclusivamente al quantitativo di memoria di sistema equipaggiata)

Un altro dettaglio interessante riguarda la risoluzione del display, pari a 2960 x 1440 pixel. Si tratta di un pannello con rapporto 18,5:9, il quale sembrerebbe confermare la presenza del notch, dal momento che l’attuale Pixel 2 XL dispone di un’unità 18:9 2880 x 1400 pixel, quindi lo spazio verticale aggiuntivo potrebbe essere dovuto proprio dall’inclusione della tanto criticata tacca.


Al momento abbiamo ancora troppi pochi elementi per stabilire quale sarà la scelta definitiva di Google per quanto riguarda la dotazione di memoria dei suoi prossimi top di gamma. Sebbene sia ormai praticamente certa l’esistenza della variante da 4GB, non è ancora possibile escludere la possibilità che Google le affianchi un’ulteriore versione da almeno 6GB, magari caratterizzata da un quantitativo di memoria interna particolarmente generoso, un po’ come accade all’interno del parco prodotti di molti altre società.

Tendenzialmente tenderemo ad escludere questa possibilità, in quanto risulta più probabile che Google non diversifichi troppo la sua lineup di smartphone, adottando specifiche hardware sostanzialmente uniformi attraverso tutta la gamma dell’anno di riferimento. La possibile presentazione dei Pixel 3 potrebbe avvenire il prossimo 4 ottobre, quindi abbiamo ancora molto tempo per scoprire quale sarà la verità


Source link

Lascia un commento

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.