AndroidGoogle

Google App e Play Services: il teardown degli APK svela le novità in arrivo

By 15 settembre 2018 No Comments


Sempre più spesso le applicazioni sono fonti inesauribili di leaks e anticipazioni di funzionalità. Le applicazioni Google, in versione stabile o Beta, non sono di certo un’eccezione, anzi, e infatti con i teardown delle ultime release di Google Play Services e della Beta della Google App siamo in grado di poter dare un’occhiata a features, non ancora annunciate, come Driving Mode, Better Together, Pixel Stand, Trusted Devices e Personal Search and Recents.

In dettaglio, partendo da quanto è stato scoperto all’interno dei Play Services utilizzando un Google Pixel 2 XL ed OnePlus 6 con Android Pie, pare che Google, tramite lo sviluppo della Driving Mode, sta lavorando duramente per diminuire le distrazioni alla guida. Questa modalità dovrebbe essere in grado di eseguire automaticamente un’app disegnata ad hoc per Auto (Android Auto) e di attivare la modalità non disturbare.

Il funzionamento, e l’attivazione, della Driving Mode pare essere invece possibile grazie all’API ActivityTransition, introdotte da Google a marzo, capaci di rilevare il movimento dell’auto e quindi di eseguire azioni specifiche.


La seconda novità nascosta presente all’interno dell’ultima versione dei Play Services, che è stata numerata come 14.3.62, è chiamata “Better Together“, la quale rappresenta l’integrazione Chrome OS – Android e che accoppierà Tethering, Easy Unlock e la sincronizzazione dei messaggi Android sotto un singolo banner.

Better Together in realtà era già preinstallata e disponibile su Pixel 2, ma vederla all’interno dei Play Services apre la speranza verso un’integrazione totale con gli altri smartphone Android.

Per sapere di più su entrambe le funzionalità dovremo probabilmente attendere l’evento Google che si svolgerà il prossimo 9 Ottobre.


Source link

Lascia un commento

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.