News

Chrome, in arrivo la nuova interfaccia grafica: ecco come provarla in anticipo

By 12 luglio 2018 No Comments

Da parecchi mesi Google rilascia versioni di Chrome con piccoli cambiamenti legati ad un futuro aggiornamento che porterà con sé un’interfaccia grafica del tutto rivoluzionata. Quando avverrà la rivoluzione? Ad oggi non c’è una data certa, ma sembra che la novità sia imminente dal momento che su Chrome Canary è già apparsa ed è attiva di default. Sul browser di Google abbiamo visto l’introduzione del Material Design a piccoli pezzi su vari elementi dell’interfaccia grafica, ma quanto introdotto sulla versione alpha del browser va ben oltre e cambia tutto.

La nuova versione attualmente disponibile sul canale Canary introduce diversi cambiamenti soprattutto sul piano grafico. Fra questi abbiamo una nuova forma per le tab, la modalità a singola tab, nuove icone per i suggerimenti sulla omnibox, la possibilità di contrassegnare con pin alcune tab specifiche e gli indicatori degli avvisi. In passato Google ha rifinito più volte l’interfaccia utente del browser, tuttavia l’aggiornamento in dirittura d’arrivo sui canali stabili rappresenta il cambiamento più grande mai visto sul browser sin dal lancio avvenuto nel 2008.


Clicca per ingrandire

Come è possibile vedere sullo screenshot che riportiamo nella pagina, cambiano sostanzialmente tutti gli elementi della parte superiore dell’interfaccia, con un aspetto generale che diventa più pulito e con lo spazio occupato dalla UI su schermo che sembra sensibilmente ridotto. Le novità sono in linea con le tendenze del mercato in fatto di grafica, tuttavia è chiaro che gli utenti Chrome che da anni utilizzano un certo stile possono trovarsi un po’ spaesati in vista della nuova rivoluzione stilistica. La buona notizia è che chi vuole abituarsi in anticipo alla nuova UI può iniziare a farlo già oggi.

Come ottenere, quindi, la nuova interfaccia su Chrome? Per farlo su Windows, Linux e Chrome OS è sufficiente scaricare Chrome Canary (qui il link per il download). Non bisogna applicare nessuna impostazione, o attivare alcun segno di spunta, visto che la UI è già disponibile di default per tutti gli utenti. Sconsigliamo l’uso della versione Canary su base giornaliera, visto che per sua natura potrebbe presentare numerosi difetti di stabilità e sicurezza.

Su Mac non tutti vedranno il nuovo design al primo avvio: chi non lo vedesse può provare a giocare con le flag sperimentali digitando questo indirizzo chrome://flags/#top-chrome-md nella barra degli indirizzo e sotto la voce UI Layout for the browser’s top chrome scegliere Refresh e poi digitare chrome://flags/#views-browser-windows abilitando l’opzione.


Source link

Lascia un commento

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.