Senza categoria

Asta 5G al via: Iliad prende 10 Mhz di frequenze, TIM e Vodafone sulla banda 700

By 11 settembre 2018 No Comments

La corsa per il 5G è già entrata nel vivo, le sperimentazioni sono più che vive e nelle scorse ore si è perfino accesa la prima antenna ‘standard’ a Bari. Ma le frequenze non sono certo gratuite, lo Stato le ha messe all’asta e lucrerà il più possibile con la loro concessione. Si è già partiti con la prima fase preliminare, al ministero dello Sviluppo sono state aperte le prima offerte e così si iniziano a scoprire anche le carte degli operatori. 

In tutto sono 7 le società ammesse all’asta, ovvero: Tim, Vodafone, Wind Tre, Linkem, Open Fiber, Fastweb e l’ultimo arrivato dalla Francia, Iliad. Proprio quest’ultima ha già ottenuto al prezzo della base d’asta (€676 miloni) 10 Mhz di frequenze, un diritto visto che sta ancora costruendo le sue infrastrutture e tutti hanno diritto ad acquistarne una parte. Secondo Repubblica, Linkem e Open Fiber si sono tirate fuori dalla corsa.

Rimane ancora un velo di segretezza sulle altre aste parallele che aggiudicheranno le varie bande, ma pare che Tim e Vodafone si siano già assicurate la banda 700 ed abbiano gli artigli puntati sulla banda 26, dove sono forti anche gli interessi degli altri due colossi, Wind Tre e Fastweb. La banda 700 Mhz, lo ricordiamo, sarà ceduta dalla televisioni al mondo mobile, così come voluto dall’Unione Europea, mentre quella 26 (GHz) prevede un Gigahertz in più: 26.5-27.5 Ghz.

Le aste porteranno almeno 2 miliardi e 481 milioni di euro, a tanto a arrivano le offerte odierne, anche se adesso partirà la fase di rilanci che alzerà ulteriormente l’asticella (e i guadagni). Particolare interesse per la banda 3.7 GHz (spettro sub-6GHz), con Tim che ha già fatto capire le sue intenzioni e presentato un’offerta iniziale di €80 milioni più alta di della cifra di partenza. Appuntamento alle 11 del mattino di giovedì 13 settembre per i rilanci!


Source link

Lascia un commento

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.