Apple WatchApprofondimentiECG

Apple Watch serie 4, caratteristiche e prezzi del nuovo smartwatch con ECG

By 13 settembre 2018 No Comments

Qualcuno dice che la vera novità di tutto il Keynote di Apple di questo settembre non siano stati gli iPhone Xr e iPhone Xs, bensì l’Apple Watch serie 4. La società ha scelto proprio l’Apple Watch per aprire l’evento.

Le novità per questa generazione sono tante. Iniziamo dallo schermo. Ora è del 35% più ampio nella nuova versione da 40 mm, mentre nella nuova versione da 44 mm diventa del 32% più ampio rispetto le versioni da 38 mm e 42 mm. Nonostante questo i cinturini sono compatibili con i precedenti.

Gli angoli arrotondati consentono di usare delle nuove watchface con più informazioni (quadrante Infograph). Questo è stato possibile riducendo le cornici. Il display contiene anche una nuova tecnologia chiamato LTPO per ridurre i consumi.

Anche la Digital Crown è stata ridisegnata. Ora contiene il feedback del Taptic Engine per ottenere una vibrazione aptica quando lo si ruota. Il meccanismo è più piccolo del 30%, ma contiene il 21% di componenti in più.

Il nuovo sensore ottico, coperto da un lunotto di ceramica anziché in resina di vetro, controlla i battiti cardiaci più rapidamente. Il controllo ogni 10 minuti monitora se il cuore funziona correttamente. Ma non solo. Apple è riuscita nell’impresa di integrare un sensore ECG.

Attualmente disponibile solo negli Stati Uniti, perchè ha bisogno di certificazioni mediche per essere venduto in Europa, il sensore ECG consente di calcolare il grafico di andamento dei battiti. La rilevazione avviene appoggiando il polpastrello sulla Digital Crown.

In 30 secondi viene generato il grafico del cuore per verificale la presenza di eventuali aritmie o segnali di irregolarità. Il grafico può essere inviato via PDF al dottore per un controllo. Negli Stati Uniti la FDA lo ha certificato come strumento medico. L’app di rilevazione sarà disponibile per la fine dell’anno.

Apple Watch ECG

Il nuovo chip S4 è ora dual core a 64-bit. Questo lo rende 2 volte più veloce al chip S3. Oltre a questo è stato aggiornato il giroscopio e l’accelerometro. Ora sono più precisi e consentono addirittura di individuare se l’utente è caduto, con quanta forza è caduto ed eventualmente chiamare i soccorsi se non ha confermato di stare bene. Questo può essere molto utile per le persone anziane.

Tra le altre novità evidenziamo uno speaker che consente un volume del 50% superiore al precedente e il microfono, che questa volta si sposta da sinistra (vicino al polso) a destra, sotto la Digital Crown.

Resistente sempre a 50 metri di profondità, riconosce automaticamente gli allenamenti mediante watchOS 5. Ovviamente abbiamo la versione LTE come quella dello scorso anno. Questa volta con una novità. Vodafone supporterà l’Apple Watch serie 4 in Italia. Al momento non sappiamo con quale offerta commerciale.

Ma veniamo ai prezzi. I colori prevedono la cassa in alluminio argento, oro o grigio siderale.

  • La versione GPS costa 439 €.
  • La versione GPS + Cellular costa 539 €.

Esiste anche una versione Nike allo stesso prezzo e una Hermes i cui prezzi partono da 1.379 €.

Una buona notizia è che la serie 3 è ancora in vendita e ora costa 309 € per la versione GPS e 409 € per la GPS + Cellular.

Le prenotazioni partono il 14 settembre, mentre le vendite inizieranno il 21 settembre.


Source link

Lascia un commento

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.