News

AMD fornisce chip semi-personalizzati per una console cinese

By 4 agosto 2018 No Comments


AMD ha confermato che metterà a disposizione di Zhongshan Subor un system-on-chip che combina le caratteristiche di elaborazione dei processori Ryzen con la parte grafica gestita dalla tecnologia Radeon. All’interno dello stesso chip, in altre parole, si troveranno un processore della famiglia Zen e una GPU Vega.

Non si tratta di una tradizionale accelerated processing unit (APU), anche perché il chip trarrà benefici dalla presenza di 8 GB di memoria GDDR5 installati sul chip stesso. Il sistema di gioco di Zhongshan Subor sarà alimentato da un processore a 4 core, 8 thread con frequenza di funzionamento di 3 GHz e GPU Vega con configurazione a 24 unità di calcolo e frequenza di funzionamento di 1,3 GHz.

Zune

“Il nuovo SOC per il gaming è la dimostrazione di come AMD possa combinare tecnologie ad alte performance per CPU e GPU in modo da fornire ai giocatori le esperienze più immersive possibili”, ha detto Jack Huynh, general manager della divisione semi-custom business di AMD. “Sia che si tratti della nostra tecnologia Radeon FreeSync, la tecnologia maggiormente adottata per evitare compromessi alle immagini, che del nostro software Radeon Software Adrenalin Edition, AMD mette i giocatori al centro dello sviluppo tecnologico”.

Il nuovo sistema di gioco è stato mostrato per la prima volta al ChinaJoy di Shanghai e sarà disponibile sul mercato cinese entro la fine di agosto. Con questa stessa configurazione verrà rilasciata anche una console con un sistema operativo personalizzato, il cui debutto è previsto entro la fine dell’anno.

AMD realizza SOC simili per le console PS4 e Xbox One, oltre che per il prossimo Atari VCS.


Source link

Lascia un commento

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.